Sezione salto blocchi

Città di Caserta

Sito istituzionale del Comune di Caserta

SPORT: FIRMATO L'ACCORDO DI COOPERAZIONE TRA COMUNE DI CASERTA E FEDERAZIONE GINNASTICA ITALIANA PER LA CO-GESTIONE DEL NUOVO PALAZZETTO DEGLI SPORT INDIVIDUALI DI TUORO. MARINO: "È UNA BEST PRACTICE CHE POTREMO ESTENDERE AD ALTRE STRUTTURE SP

palasport-tuoro
mer 03 lug, 2024

Stamani, presso la Sala Giunta di Palazzo Castropignano, č stato firmato l’accordo di cooperazione tra Comune di Caserta e Federazione Ginnastica Italiana (FGI) per la co-gestione del nuovo palazzetto degli sport individuali di Tuoro. A siglare l’intesa sono stati il Sindaco di Caserta, Carlo Marino, e il Vicepresidente della FGI, Rosario Pitton. Presenti anche l’Assessora al Patrimonio, Annamaria Sadutto, il Presidente del Comitato regionale campano della FGI, Aldo Castaldo, il delegato provinciale FGI, Carlo Senatore, e il delegato provinciale del Coni, Michele De Simone.

Subito dopo la firma l’Assessore Sadutto, il Vicepresidente Pitton, il Presidente regionale FGI Castaldo e il delegato provinciale Senatore, accompagnati dai tecnici, hanno effettuato un sopralluogo presso la struttura, che in autunno sarā inaugurata.

La firma dell’intesa arriva dopo l’approvazione di una delibera da parte della Giunta Comunale lo scorso 5 giugno e a seguito del via libera da parte del Consiglio Direttivo Federale FGI, avvenuto il 31 maggio. L’accordo di cooperazione č basato su una forte sinergia tra due enti pubblici, il Comune e la FGI, e ha la finalitā di valorizzare la struttura.  Il palazzetto degli sport individuali di Tuoro č stato realizzato con i fondi del Bando delle Periferie.

Gli obiettivi di questa convenzione sono i seguenti: promuovere la pratica sportiva, coinvolgendo il massimo numero di persone e di appassionati del territorio, al fine di contribuire al miglioramento della vita sociale dei cittadini, anche mediante programmi realizzati da figure professionali qualificate; sostenere ed incoraggiare la pratica sportiva di base e di alto livello in collaborazione con le organizzazioni sportive; elaborare, sempre in collaborazione con organismi sportivi, appropriate metodologie di supporto diretto ed indiretto ai praticanti, favorendo, tra l’altro, lo sviluppo delle proprie capacitā sportive ed umane, nel pieno rispetto della personalitā ed integritā fisica e morale; offrire diverse possibilitā ai cittadini in tema di sport e, in particolare, ai giovani di poter usufruire di percorsi di avviamento allo sport che possano portare gli atleti anche ad un livello agonistico e, contestualmente, consentire agli anziani e alle persone in condizione di fragilitā socio-economica di poter frequentare corsi di ginnastica. Questa cooperazione č volta a favorire l’inclusione sociale, promuovendo fortemente la piena fruibilitā della struttura a persone diversamente abili. 

“L’accordo che firmiamo oggi – ha spiegato il Sindaco di Caserta, Carlo Marino – rappresenta una garanzia per un utilizzo ottimale di questa struttura, che sarā fortemente valorizzata. Si tratta di una best practice che potremo estendere ad altre strutture sportive. Grazie a questa sinergia con la Federazione Ginnastica Italiana, che ringrazio, apriremo il palasport a tutte le associazioni sportive e agli appassionati della cittā e avremo la possibilitā di ospitare eventi di grande importanza, di rilevanza nazionale”.

“Quest’opera – ha aggiunto l’Assessora al Patrimonio, Annamaria Sadutto – č stata realizzata a seguito di un lavoro lungo e accurato, ma soprattutto grazie alla determinazione del Sindaco e dell’intera Amministrazione, che ha puntato fortemente su questo progetto. Insieme alla Federazione utilizzeremo questo impianto per promuovere lo sport e i suoi valori e per contribuire a far crescere una borgata importante quale quella di Tuoro”.

“Questo accordo – ha dichiarato il Vicepresidente della Federazione Ginnastica Italiana, Rosario Pitton – puō rappresentare un modello da esportare in tutta Italia. Credo che siamo di fronte al primo caso, a livello nazionale, di una cooperazione di questo genere. Approfitteremo, come Federazione, di questo esempio virtuoso per poterlo riproporre altrove, laddove troveremo Amministrazioni disponibili come lo č stata quella di Caserta, grazie alla volontā del Sindaco Marino, che si č mostrato molto sensibile sul tema dello sport e sulle opportunitā di crescita e di benessere che fornisce ai giovani e ai meno giovani”.

Condividi